I mercati premiano Alcatel Lucent

la borsa premia alcatel lucent
L'innovazione di Alcatel Lucent viene premiata anche dai risultati finanziari del gruppo.

Un ottimo risultato finanziario per Alcatel-Lucent che ha chiuso il primo trimestre con risultati incoraggianti e ha confermato gli obiettivi per l’intero 2011.
L’azienda si è dimostrata in grado di farsi strada in un segmento, come le centrali telefoniche e le soluzioni VoIP, in cui la capacità innovativa deve stare al passo con le più agguerrite aziende orientali.
Grazie all’innovazione dei nuovi prodotti come i telefoni OmniTouch 8072 My IC Phone, rappresentano l’offerta top di gamma delle soluzioni VOIP di Alcatel-Lucent. Nati per interfacciarsi con le soluzioni enterprise di comunicazione integrata, estende le capacità dei normali terminali VOIP, rendendo l’esperienza d’uso più simile a quella di uno SmartPhone.
Anche OmniPCX Enterprise una soluzione integrata di comunicazione per le aziende di medie e grandi dimensioni ne hanno decretato il successo nei mercati, grazie al risparmio che queste centraline comportano sui costi telefonici.
Il gruppo franco-americano ha registrato ricavi in crescita del 15,2%, per un valore di 3,74 miliardi di euro (erano 3,25 miliardi lo scorso anno), in linea con le attese degli analisti. Il risultato operativo rettificato (al netto di impatti dell’acquisizione Lucent) è stato di 13 milioni euro (-185 l’anno prima), mentre la perdita netta si è ridotta a 10 milioni dai 515 milioni dello scorso anno.
Un mercato, questo di Alcatel-Lucent, che alla luce del trimestrale risulta sempre più trainato dalla domanda di tecnologia e di servizi di alta qualità, in diverse aree geografiche. “Una partenza di 2011 più che positiva” ha commentato il CEO della società, Ben Verwaayen