La crisi colpisce anche il colosso Alcatel Lucent

Crisi nelle telecomunicazioni
Le telecomunicazioni in crisi

L’azienda di Torino MR Service si occupa di centralini telefonici Alcatel Lucent a tempo pieno, e della grande azienda tratta ogni tipo di materiale come centrali telefoniche o software di gestione.
Ma anche per il colosso della unified communicationsembra essere arrivata la crisi la quale non è certamente grave come in altri settori più esposti, ma comunque presente e pericolosa.
Pubblichiamo un comunicato stampa nel quale si parla della questione, in modo dettagliato.
Alcatel Lucent ha chiuso il quarto trimestre 2010 “con i migliori risultati dalla fusione tra le due società”, ma si appresta a tagliare ulteriori teste in Italia, soprattutto nella ricerca e sviluppo, sollevando un serio interrogativo sul futuro del nostro Paese nei piani della multinazionale franco-americana.
Alcatel Lucent ha fatto segnare nell’ultimo trimestre del 2010 un balzo del 22% del fatturato, riducendo nel contempo la perdita netta complessiva per l’intera stagione. Nel quarto trimestre, la società ha fatto registrare un giro d’affari di 4,8 miliardi di euro, portando quello annuale a 15,9 miliardi, in crescita del 5,5% rispetto al 2009.
“Siamo sulla buona strada per diventare un’azienda normale entro la fine del 2011”, ha commentato a riguardo il CEO Ben Verwaayen. Peccato che questa strada, almeno in Italia, comporti ulteriori tagli e sacrifici.
 
Potrete leggere il resto dell’articolo a questo indirizzo.