Wireless in azienda come scegliere il prodotto migliore

Alcatel-Lucent Wireless APLe reti wireless esistono da molti anni, siamo passati da standard lenti e macchinosi fino all’odierno 802.11n ormai implementato nella maggior parte dei dispositivi privati e aziendali.
Purtroppo però vediamo che la quasi totalità dei clienti non ha una rete wireless, o se ce l’ha non è assolutamente in grado di aiutare il personale nel lavoro quotidiano  costringendoli ad usare sempre i sistemi via cavo o funzionando ad intermittenza.
Comprare un access point per ogni zona da coprire e collegarli alla rete non significa creare una rete wireless di tipo enterprise. Prima di tutto bisogna capire quanti tipi di AP esistono e per cosa si differenziano.
Bene la prima specifica da decidere è il tipo di banda che si vuole usare all’interno dell’azienda. Lo standard 802.11n prevede la trasmissione su due bande radio 2.4GHz e/o 5GHz.
Come possiamo fare la scelta giusta quindi?
Semplice, lo standard 2.4GHz è implementato dal 100% dei dispositivi che possiamo comprare e soprattutto che abbiamo acquistato in passato e che erano provvisti degli standard 802.11a/b/g/n, quindi sicuramente dovremmo avere una rete che supporti tale banda di trasmissione.
Non basta però, se progettassimo una rete solo a 2.4GHz non potremmo usufruire della qualità di trasmissione e della velocità che derivano dalla banda a 5GHz. In più tutti i nuovi prodotti informatici come computer portatili, tablet, smartphone, stampanti o videocamere IP sono ormai sviluppati per lavorare con lo standard 802.11n a 5Gh.
Come facciamo allora per avere una rete wireless che possa realmente dare una spinta in avanti al business aziendale?
La scelta migliore è quella di implementare una soluzioni wireless che preveda l’uso di Access Point Dual Band (2.4/5 GHz) che trasmettano in contemporanea su entrambe le bande per gestire nello stesso momento dispositivi nuovi e vecchi.
Il motivo per cui serve avere un Access Point Dual Band che lavori in contemporanea su entrambe le bande è semplice. Una rete wireless si configura in base al tipo di trasmissione che dovrà fare, se all’interno della rete c’è anche solo un dispositivo che lavora sulla banda a 2.4GHz lei automaticamente obbligherà tutti i dispositivi a trasmettere su tale banda.
Questo comportamento genera due grossi problemi:

  1. si avrà immediatamente un sovraccarico dell’intera rete wireless dato che tutti dovranno parlare sulla stessa banda di trasmissione
  2. acquistare dispositivi di ultima generazione come tablet e pc portatili non determinerà un aumento di prestazioni, anzi si saranno spesi dei soldi per niente

Ora manca solo il cervello dell’intero sistema, il Controller.
Il Controller è il dispositivo che gestisce l’intera configurazione della rete. Abilita gli Access Point, abilita gli utenti a connettersi alla rete, gestisce le regole di firewall e decide chi può vedere cosa all’interno del sistema.
Il servizio più importante che offre il Controller è la gestione delle trasmissioni radio. Questo dispositivo ha la visione di tutti gli Access Point installati in azienda e controlla continuamente la qualità delle trasmissioni, rapporto segnale rumore, occupazione di banda, interferenze sui canali locali dei singoli access point, etc, ed in caso di problemi si occupa di trovare la soluzione migliore da applicare in maniera autonoma senza l’intervento umano.
Assicura ad ogni azienda l’uso di una rete wireless assolutamente conforme con le specifiche standard, capace di offrire al personale servizi in wifi di alto livello caratterizzati da velocità e sicurezza pari ai sistemi via cavo.
Spostarsi all’interno dell’azienda continuando ad essere operativi con il proprio portatile, ricevere una chiamata sull’interno wifi e potersi muovere per controllare qualsiasi cosa ci venga chiesto o semplicemente riunirsi nell’ufficio del collega per discutere un progetto con i propri dispositivi sempre a portata di mano è lo scopo per cui una rete wireless deve essere implementata.
Bisogna cercare di guardare alle reti wireless non solo sotto l’aspetto della comodità dovuta all’eliminazione dei cavi, ma alle enormi potenzialità che ci offre a livello pratico durante lo svolgimento delle nostre mansioni.
Finalmente le reti Wireless sono alla portata di ogni budget aziendale e se implementate nel modo corretto ci faranno dimenticare le reti cablate dandoci la libertà di lavorare da ogni postazione in azienda, anche dal giardino o la sala relax.

Le conversazioni aziendali sono cambiate

Alcatel-Lucent-Open-Touch-iPadFinalmente ci siamo, il giorno che molti aspettavano è arrivato. OpenTouch di Alcatel-Lucent implementa nativamente e totalmente l’uso dell’iPad all’interno e all’esterno dell’azienda.
E’ la prima vera implementazione del dispositivo della Apple come apparato di comunicazione, non è una semplice applicazione con cui fare e ricevere telefonate, è integrata nell’intera soluzione di comunicazione.
Contatti, configurazioni, conferenze audio e video, trasferte, messaggeria vocale e tutti i servizi che quotidianamente vengono usati dal personale ora sono disponibili anche su iPad e vengono gestiti dall’amministratore così come fosse un interno proprietario della centrale telefonica.
Nessuna rivoluzione ma un servizio in più che possiamo offrire alle aziende per migliorare la propria comunicazione e rendere il personale più produttivo con strumenti a loro familiari.

Opentouch e iPad per conversare in azienda e fuori

Opentouch for iPadVi abbiamo parlato spesso della differenza fra la comunicazione e la conversazione, oggi però abbiamo una bella sorpresa per voi.
La nuova applicazione per iPad di Alcatel-Lucent integrata con la soluzione Opentouch per conversare in azienda e soprattutto fuori con il proprio dispositivo o con le strutture aziendali.
OpenTouch Conversation su iPad crea una nuova esperienza utente con comunicazioni ricche e a portata di mano. Come un singolo client si può creare una conversazione senza interruzioni, su più supporti e dispositivi con più partecipanti.
Lo strato di conversazione è una parte integrante dell’architettura OpenTouch e la rende facile per comunicare con i telefoni SIP aziendali, Deskphone intelligenti e video end-point così come BYOD (Bring Your Own Device), quali computer portatili, smartphone e tablet.
Una soluzione Opentouch non distrugge gli investimenti passati e non obbliga l’azienda ad una ristrutturazione generale delle proprie tecnologie di comunicazione. Si affianca e sovrasta l’intera architettura esistente per migliorarne l’esperienza quotidiana rendendo ogni utente più produttivo senza la necessità di formazione dato che usa gli stessi dispositivi aziendali e privati in dotazione oggi.
Ecco la presentazione dell’applicazione su iPad studiata e progettata interamente da Alcatel-Lucent.

Come la tecnologia aiuta le comunicazioni aziendali

La tecnologia spesso viene associata ad una tipologia di azienda all’avanguardia e di grandi dimensioni. Niente di più sbagliato, o meglio, non sono le uniche ad averne bisogno ed a ricavarne benefici.
Vogliamo dimostrarvi, in questo articolo, che la tecnologia applicata alle comunicazioni aziendali è alla portata di tutti e soprattutto che ogni tipologia di azienda, libero professionista, cooperativa o studio associato può migliorare il proprio lavoro quotidiano.
I punti che vogliamo toccare sono cinque e tutti molto semplici, nessuna tecnologia avanzata o fuori portata: viva voce, chiamata nominativa, auricolari senza fili, messaggi di benvenuto e segreteria telefonica.
Alcatel Lucent 4039
Partiamo con i telefoni da scrivania. In molti uffici sono stati adottati apparecchi obsoleti senza nessun tipo di funzioni per gli utenti come ad esempio il classico Viva Voce.
Questo servizio ci permette di parlare, ovviamente senza avere le mani impegnate, ma anche di fare una veloce audio conferenza con chi è presente nella nostra stanza senza aver bisogno di nessun servizio aggiuntivo o avanzato e quindi costoso.
Un’altro aspetto a favore del viva voce è la possibilità di comporre il numero direttamente dalla tastiera, attendere che il chiamato risponda e solo in quel momento, se si vuole, alzare la cornetta per parlare.
Per chi non è abituato questo è un miglioramento immediato della qualità del lavoro giornaliero, basti pensare a quante telefonate facciamo.
Un telefono come questo in figura, che non è assolutamente il top di gamma e quindi molto diffuso, permette l’uso di una funzione stupenda, la Chiamata Nominativa.
La chiamata nominativa permette, grazie alla tastiera incorporata, di cercare nella rubrica aziendale un nome, inserendo solo le prime lettere che lo compongono e, premendo il tasto invio di chiamare il contatto trovato. Come per il viva voce una funzione di questo tipo alleggerisce l’utente da tutte quelle azioni ripetitive come la ricerca del nome in una rubrica cartacea o nel PC che deve poi essere composto manualmente sul telefono. Nella realtà basterà cercare il nome e premere un pulsante per avere in linea la persona desiderata.
Pensiamo ad uno studio o piccolo ufficio di qualsiasi genere, geometra, avvocato, dentista, architetto che per sua natura difficilmente avrà un CRM, ERP o gestionale con cui mantiene i rapporti con i clienti. In questo caso basterà inserire una sola volta in rubrica il nome e il numero del cliente e da quel momento ci sì dovrà solo ricordare il nome ogni qual volta lo si voglia chiamare. In effetti è un bel cambiamento rispetto al dover cercare il nome e il numero in una pratica archiviata chissà dove per poi copiarlo a mano sul telefono.
La chiamata nominativa, indirettamente, ci aiuta in un’altro aspetto del rapporto con i clienti. Inserendo  il nome in rubrica ogni qual volta quel numero ci chiama vedremo sul display del nostro telefono da scrivania il nome del contatto. In questo modo sapremo in anticipo chi ci sta chiamando e potremo rispondere in modo adeguato. Questo piccolo accorgimento aumenta immediatamente la soddisfazione del cliente che ci chiama e renderà di conseguenza migliore il rapporto.
Vedendo il numero, a volte, si può anche decidere non rispondere 🙂
cuffie per telefoni fissiPassiamo agli Auricolari Senza Fili. Ogni segretaria, assistente o libero professionista quando risponde ad una telefonata il più delle volte deve recuperare delle carte, documenti, foto o piantine ed ogni volta deve chiedere al cliente di attendere in linea per effettuare tale operazione. Un semplice telefono predisposto all’uso degli auricolari può cambiarci la vita.
Non servirà più interrompere la telefonata per avere sotto mano i documenti necessari, basterà alzarsi e mentre si continua a parlare, trovare le carte e continuare a conversare con il cliente.
Non finisce qui, quando siamo da soli in ufficio e vogliamo prenderci il nostro caffè siamo tutti costretti a correre alla scrivania ogni volta il telefono squilla, rovinandoci così la pausa e avendo un tono di voce non adeguato nel momento in cui rispondiamo. Con gli auricolari senza fili la nostra pausa caffè sarà molto più lieta.
Messaggi di Benvenuto. Qui entriamo in un aspetto molto caro ai nostri clienti. Sia le grandi che le piccole aziende ricevono spesso più chiamate contemporanee o sono già al telefono mentre squilla la linea. Questo fa nascere due necessità: la prima è di rispondere a tutti i clienti, la seconda è di farlo soprattutto velocemente per non obbligare le persone a richiamare più volte e sentirsi così frustrati e mal disposti nei nostri confronti.
Un semplice messaggio di benvenuto che interviene ogni volta in cui siamo occupati e avvisa il cliente della necessità di una breve attesa pone la persona interessata in uno stato d’animo migliore e ci permette di gestire più telefonate contemporaneamente il tutto a favore del nostro rapporto con i clienti e quindi del business.
Quando siamo chiusi la sera o in pausa pranzo un messaggio in cui indichiamo gli orari e i giorni utili per contattarci è lo strumento migliore per avvertire le persone dei nostri orari e invitarle a richiamare.
Alcatel-Lucent OmniTouch 8082La Segreteria Telefonica è ancora oggi lo strumento migliore per non perdere telefonate e informazioni utili al nostro lavoro. In tutte le piccole aziende capita spesso di dover lasciare il proprio ufficio per qualsiasi motivo. In quel caso possiamo deviarci il numero azienda sul cellulare, possiamo inserire i messaggi di benvenuto, ma non riusciremo a gestire al meglio la conversazione.
Le centrali telefoniche moderne usano la segreteria telefonica in modo integrato, senza bisogno di apparati esterni, e ci danno la possibilità di personalizzare sia i messaggi che i clienti ascolteranno sia il come e il quando la segreteria entrerà in funzione. Si può avere una segreteria personale per ogni interno. Si può configurare una segreteria generale per tutte le chiamate rivolte al numero principale che intervenga negli orari e nei giorni di chiusura o quando siamo fuori ufficio. In pratica possiamo avere un valido aiuto proprio nei momenti in cui vogliamo.
Con queste semplici ma basilari operazioni quotidiane le aziende posso sfruttare la tecnologia più comune per lavorare meglio e aumentare la qualità dei rapporti personali con i clienti e all’interno degli uffici.
Non sempre serve avere una Ferrari per andare al lavoro, l’importante è che quello che si ha sia adatto alle proprie necessità e che ci aiuti realmente a lavorare meglio, con meno fatica e meno stress.

Cambiare la comunicazione in conversazione

change the conversation mr-serviceTutti i giorni in ogni azienda si comunica. Fra colleghi, con fornitori e con i clienti che sono il centro di ogni business. Perché allora vi parliamo di conversare?
Conversare è la naturale evoluzione di ogni comunicazione interpersonale fra più soggetti. Una conversazione aziendale quindi presuppone la partecipazione di più persone, implica l’uso di qualsiasi tipo di dispositivo, permette di prendere decisioni e pianificare strategie.
Le aziende finalmente possono contare su una tecnologia trasparente legata solo all’utente e non al telefono, computer o ad ogni altro dispositivo in dotazione al personale.
Cambiare la propria comunicazione aziendale in conversazione è la filosofia sui cui è stato sviluppato il nuovo Opentouch di Alcatel-Lucent.
Pensiamoci bene, ancora oggi molti di noi nel lavoro quotidiano sentono la mancanza di un contatto più diretto con le persone con cui collaboriamo. Spesso vorremo poter programmare una riunione online senza perdere tempo e senza dover avere un tecnico specializzato in azienda che si occupi della configurazione.
Sentiamo la necessità di sentirci liberi e indipendenti dalla tecnologia nel lavoro cosi come lo siamo nella vita privata.
Dalle ultime ricerche di mercato e dai report dei vari produttori di soluzioni tecnologiche del 2011 si possono estrapolare tre dati fondamentali per spiegare la necessità di conversare in azienda:

  • Il 93% dei lavoratori credono che la collaborazione sia un fattore estremamente importante e incrementa la produttività nel lavoro
  • Il 70% sono frustrati dalla difficoltà di raggiungere le persone, accedere e condividere informazioni con altri
  • Il 50% credono che i diversi canali di comunicazione non siano sufficientemente integrati per un lavoro collaborativo

Portando questi dati nelle nostre aziende ci accorgiamo subito quanta strada ci sia ancora da fare in Italia. Troppo spesso in aziende di grandi dimensioni vediamo ancora la difficoltà nel programmare una conferenza audio, immaginatevi cosa accadrebbe se qualcuno volesse fare una video collaborazione con un fornitore.
Nello stesso tempo queste aziende sono nel pieno della rivoluzione dei mercati, devono prendere decisioni importanti in tempi brevi e devono essere quelle giuste. Hanno bisogno di parlare con i fornitori, con i consulenti esterni e con le sedi remote per analizzare i dati essere informati in tempo reale dei cambiamenti.
Discorso questo ancora più valido quando si parla si assistenza tecnica, customer care e contatti con i clienti finali. Un cliente oggi vuole poter contattare l’azienda in qualsiasi modo e non solo tramite il telefono. Social network, email, fax ed SMS sono tutti canali che devono essere integrati insieme per offrire la migliore esperienza utente e la migliore qualità ai clienti finali.
Opentouch di Alcatel-Lucent mette al centro l’utente  della conversazione offrendogli la stessa esperienza su qualsiasi dispositivo esso usi interagendo verso l’esterno con qualsiasi tipo di canale aziendale. In pratica ci libera dalla tecnologia usata e porta finalmente in primo piano le persone e le loro capacità.
Non è futuro, non stiamo parlando di prototipi o giochi di fantasia, conversare in azienda è una realtà per molte grandi aziende in tutto il mondo.

UCC collaborazione visuale con Alcatel-Lucent

lavagna interattiva alcatel-lucentNon è la prima volta in cui vi parliamo di collaborazione visuale grazie alle tecnologie di Alcatel-Lucent per le medie e grandi aziende o per le piccole imprese. Questa volta però vogliamo farvi vedere con i vostri occhi cosa significa e come si usano queste tecnologie.
Ogni azienda che sviluppa, modifica o progetta i propri prodotti ha la necessità di far collaborare fra loro i tecnici e i progettisti sia che essi siano della stessa azienda sia che, e qui si capisce la grande opportunità, siano di aziende diverse come partner e fornitori.
Presentare un progetto restando nei propri uffici ad un partner che dista centinaia o migliaia di chilometri potendo lavorare contemporaneamente sullo sviluppo della soluzione ci sembra troppo spesso ancora una situazione da film e ci fa soprattutto perdere tempo e soldi nell’organizzazione delle trasferte del personale, dei progetti e delle riunioni Read more

Il futuro della comunicazione aziendale

unified communicationLa comunicazione aziendale è oggi più che mai il centro del business in ogni settore dell’industria e soprattutto dei servizi. Essere disponibili e reperibili dai nostri clienti indipendentemente dall’orario, dal dispositivo usato, offline, tramite Internet e social netwok, rappresenta l’ostacolo maggiore che ogni imprenditore, responsabile IT e manager deve affrontare in questi anni.
Molte realtà aziendali, soprattutto piccole e medie, non si sarebbero mai aspettate di dover portare il proprio business su Internet. Vuoi per il tipo di lavoro svolto, come i metalmeccanici, ingegneria avanzata, medicina e molti altri, vuoi per la poca propensione dei clienti nel contattare un’azienda avendola conosciuta solo tramite Internet.
Oggi questa tendenza continua a crescere. Non solo i clienti ci contattano tramite Internet ma cercano sempre più servizi e informazioni direttamente dal partner con cui scelgono di collaborare. I call center telefonici sono ormai affiancati dai team di social support, gruppi di persone che si occupano di rispondere ai clienti che interagiscono tramite i social network (Facebook e Twitter su tutti)
In questo scenario l’integrazione fra i sistemi di comunicazione è fondamentale per offrire un servizio di qualità e per non perdere l’occasione di rinforzare il rapporto con il cliente. La centrale telefonica diventa il centro delle comunicazioni non solo telefoniche, ma deve poter gestire i diversi canali che un’azienda mette a disposizione del proprio parco clienti.
Quindi dove sta andando la comunicazione aziendale in questi ultimi anni? Ecco cosa ne pensa Alcatel-Lucent in un breve video sulla Customer Experience

OmniPcx Office centralino telefonico di Alcatel Lucent

omnipcx office messaggi benvenutoTrasformare il vostro modo di lavorare senza investire un capitale da grande aziende è l’obbiettivo di questo Centralino Telefonico. OmniPcx Office di Alcatel Lucent è stato progettato da sempre per esaudire le richieste del mercato delle piccole e medie imprese.
Oggi che il VoIP e la diminuzione dei costi aziendali sono due delle chiavi per avere successo questa soluzione è l’ideale per prezzo e qualità del servizio.
Nella gestione di un’impresa, la soddisfazione della clientela, la produttività dei dipendenti e il controllo della spesa incidono significativamente sugli utili. Questo è sempre più vero anche per le piccole aziende che devono lottare in un mercato del lavoro di piccole città come Ferrara, Bologna o Padova. Ancora di più in città come Torino, Milano, Roma o Firenze in cui le aziende coprono aree decisamente più vaste, soggette quindi a necessità e soluzioni più specifiche ma di uguale importanza.
Quando la concorrenza è alta, quando ci sono decine e decine di studi che concorrono per gli stessi clienti la differenza per avere successo si vede nella qualità del servizio offerto. Un sistema telefonico che ci accoglie con messaggi e musica personalizzata, dare la possibilità di lasciare un messaggio nelle ore o giorni di chiusura, applicazioni per ricevere le telefonate dell’ufficio anche in viaggio o a casa rendono il vostro ufficio appetibile per ogni tipo di cliente.
La soddisfazione della clientela non deriva solo dall’utilizzo dei prodotti e dei servizi offerti ma anche dalla rapidità con la quale clienti, partner e fornitori riescono a mettersi in contatto con voi, dalla cordialità dell’accoglienza che ricevono e dai tempi di attesa necessari per avere una risposta alle proprie domande.
Produttività dei dipendenti significa eliminare le perdite di tempo, come chiamate perse e spostamenti inutili, ma anche più opportunità, come la possibilità di lavorare a distanza o semplicemente da casa.
L’ottimizzazione dei costi non comporta solo sostanziosi ritorni sugli investimenti, ma anche la capacità di spendere tenendo conto del proprio budget e della propria struttura organizzativa.
Noi di MR Service ci concentriamo sugli aspetti tecnologici delle soluzioni di Alcatel-Lucent per consentire a voi di concentrarvi sulla crescita dell’azienda e sul servizio alla clientela.

Trasformate la vostra attività: trasformate un primo contatto in affari a ciclo continuo.

Clienti soddisfatti generano affari a ciclo continuo. Sotto questo aspetto, le comunicazioni possono migliorare drasticamente il livello del servizio offerto. Per esempio:

  • con un efficiente sistema di posta vocale e benvenuto, capace di gestire in maniera professionale tutte le richieste di informazioni
  • con un sistema in grado di riconoscere e accogliere per nome i clienti quando chiamano o di indirizzarli rapidamente all’addetto alle vendite appropriato
  • con l’organizzazione immediata di chiamate in conferenza
  • con la garanzia che tecnici, addetti alle vendite, consulenti e personale addetto alla consegna siano sempre raggiungibili ovunque si trovino

Trasformate i vostri servizi: otterrete più produttività e motivazione.

Consentite al personale di condividere facilmente le informazioni o di lavorare da casa, avvalendosi della possibilità di accedere in modo completo e sicuro alle informazioni aziendali.
Se dovete lasciare l’ufficio proprio mentre avete in corso un’importante conversazione telefonica, il vostro interlocutore non se ne accorgerà neppure. Gestite un unico elenco per la posta elettronica, il telefono cellulare e il telefono dell’ufficio.
Svincolate il personale dalla scrivania, dotandolo di telefoni e cuffie wireless. Usate un unico numero per l’accesso a linee fisse e linee mobili. A fine anno, il tempo risparmiato si sarà tradotto in sostanziosi utili.

Trasformate la vostra rete: diventerà più conveniente e sicura.

Una piccola o media impresa come la vostra non può sprecare risorse nella gestione delle infrastrutture. Vi occorrono soluzioni a prova di futuro, consolidate e dal prezzo competitivo, che siano facili da gestire e con un basso livello di rischio.
Iniziate subito a risparmiare e preparatevi al cambiamento. Il vostro personale potrebbe crescere rapidamente o potreste prendere in considerazione l’apertura di un nuovo ufficio o di un altro magazzino. La soluzione di comunicazione scelta deve essere flessibile, scalabile e in grado di evolversi al mutare delle esigenze. La soluzione deve ottimizzare le spese quotidiane, riducendo i costi delle telecomunicazioni e migliorando la capacità di comunicazione.
Alcatel-Lucent offre un’infrastruttura di comunicazione integrata con servizi di telefonia tradizionali e IP di alto livello, servizi Internet e di posta elettronica sicuri e accesso condiviso ad agende, rubriche, file e cartelle.
 

Unified Communication nel mondo reale con Alcatel-Lucent

unified communicationOggi vogliamo mostrarvi come funzionano le soluzioni di Unified Communication sviluppate da Alcatel-Lucent e nelle specifico OpenTouch la nuova centrale telefonica progettata per la condivisione e sviluppata pensando agli utenti.
In ogni azienda ci sono situazioni in cui la velocità e la competenza sono indispensabili per risolvere un problema e per risolverlo bene. Avere la possibilità di riunire il proprio team in qualunque momento e in qualunque sede si trovi fa la differenza. Essere reperibili su diverse piattaforme come il classico telefono da tavolo, il nostro smartphone, il tablet o semplicemente tramite Internet aiuta il cliente a sentirsi seguito e protetto in caso di guasti o problemi.
Con una connessione internet attiva o un cellulare si può essere parte del team in ogni momento. Si aumenta la comodità nel lavorare fuori ufficio, la produttività del personale che molto spesso data la qualifica deve essere reperibile facilmente e vuole poter usare gli strumenti aziendali per risolvere i problemi del cliente.
Questi strumenti non servono solo al Manager di una Multinazionale, sono spesso indispensabili ai tecnici, ai capi progetto, ai responsabili di produzione o della logistica. Chiunque ricopra un ruolo attivo e decisionale all’interno dell’azienda avrà enormi vantaggi dalle soluzioni di comunicazione unificata.
Cambiare il modo di lavorare aprendo le porte degli uffici e soprattutto i confini delle vecchie tecnologie rende le nostre attività meno ripetitive e più focalizzate al vero business aziendale.
Ecco un esempio:

Diffusione delle soluzioni Unified Communications nelle PMI

unified communication alcatel lucentOggi vogliamo porre la nostra attenzione sulla reale diffusione delle soluzioni di Unifed Communications & Collaboration nelle Piccole e Medie Imprese.
Le aziende costruttrici hanno iniziato a spingere molto questo tipo di soluzioni e ne descrivono tutti i pregi e le possibili realizzazioni sia in locale, all’interno di un’azienda, sia in cloud, presso un data center remoto. Ciò che dicono è tutto vero teoricamente ma ci sono alcuni aspetti che non vengono mai menzionati.
Nella vita quotidiana ci sono aspetti organizzativi che possono trarre molti benefici dall’uso di strumenti e applicazioni sviluppati per aumentare la collaborazione fra colleghi e verso i clienti, tutto indipendentemente dal luogo in cui siamo, quindi non serve più essere obbligatoriamente in ufficio davanti alla nostra scrivania per produrre e per essere in grado di soddisfare le richieste dei clienti.

Il costo reale di soluzioni Unified Communications & Collaboration

La parola più usata per promuovere questo tipo di tecnologia è “Riduzione dei costi”. Quello che non viene mai precisato però è che tipo di riduzione venga garantita.
Da qualche hanno anche noi, oltre a vendere ed installare soluzioni del genere, abbiamo implementato nella nostra nostra soluzioni di  questo tipo e, essendo del mestiere, possiamo assicurarvi che la riduzione dei costi è un aspetto reale. Attenzione non stiamo dicendo che costa meno acquistare una centrale telefonica avanzata rispetto ad una classica soluzione stand alone, ma che usando la tecnologia odierna si possono migliorare molti aspetti del lavoro quotidiano.
Una centrale come l’OmniPcx Office con le abilitazioni per i servizi di Unified Communications & Collaboration ci sta permettendo di avere una forza commerciale molto più attiva e libera di seguire i clienti senza dover essere sempre presenti in ufficio. Le applicazioni a corredo di questa centrale ci consentono di rimanere in contatto tramite chat, audio e video con tutti i componenti del team a costi estremamente ridotti rispetto al passato.
Quindi il vero risparmio è in realtà un aumento della produttività e dei ricavi che ne conseguono, il tutto grazie ad un modo di lavorare molto più efficace e diretto, aspetto che con soluzioni classiche è difficile da ottenere.

Cambiare il proprio modo di lavorare

Per ricevere un guadagno dalle soluzioni di Unified Communications & Collaboration bisogna prima essere consapevoli che il vecchio modo di affrontare il lavoro quotidiano fatto di sole email e telefonate può e deve essere migliorato.
Invece di perdere tempo ad inviare un’email ad un collega ed attendere la sua risposta, si può avere il contatto diretto nella propria lista e quando vediamo che è disponibile ci basterà cliccare per aprire una chat, per chiamarlo o per aprire una sessione di video conferenza.
Quante volte da un cliente abbiamo bisogno del supporto di un collega e stiamo anche un’ora al telefono per arrivare alla soluzione, il tutto a spesa della nostra azienda? Con una soluzione unificata ci basterà essere connessi ad Internet ed avremo tutti gli strumenti per farci aiutare al costo della sola connessione (se il cliente ci farà connettere alla propria rete anche questo costo sarà nullo).

alcatel lucent my ic mobileDare libertà ai propri collaboratori

Ancora oggi molto spesso i dipendenti delle nostre aziende non sono liberi di usare gli strumenti e le applicazioni che nella loro vita privata li rendono autonomi. Smartphone e Tablet vengo visti come regali, premi o dispositivi non necessari al lavoro che devono svolgere.
E’ sbagliato, se si vuole trarre il meglio da una soluzione di comunicazione avanzata come Alcatel-Lucent OpenTouch o OmniPcx Office, questi strumenti rendono i dipendenti autonomi e velocizzano tutte quelle azioni che sono ancora costretti a fare manualmente e ripetutamente nell’arco della giornata.
Un’altro esempio: un commerciale riceve in ufficio diverse telefonate e le può vedere direttamente dal suo telefono fisso, quindi sa chi deve contattare e soprattutto quale cliente non ha ricevuto risposta. Nel momento in cui esce per andare ad un appuntamento tutta questa reportistica rimane ferma in ufficio e lui è all’oscuro di tutto.
Le soluzioni sono due:

  • Dedicare una persona allo smistamento delle telefonate anche per i commerciali, aumentando i costi del personale e offrendo al cliente finale una qualità inferiore dato che solo il commerciale di riferimento è in grado di trarre il massimo da questa interazione
  • Mettere a disposizione del personale uno smartphone o un tablet con le applicazioni proprietarie incluse con le centrali telefoniche in modo da permettere al commerciale di rimanere in contatto automatico sia con l’azienda che con i clienti senza nessun intermediario

 
Ecco qual’è la nostra idea di Unified Communications & Collaboration ed è anche, secondo noi, il modo migliore per avere un effettiva riduzione dei costi e soprattutto un aumento della produttività e dei ricavi aziendali.