Parlare gratis da cellulare

viber
Parlare dal cellulare tramite un'app.

Se potessimo tracciare una linea di sviluppo sulla comunicazione integrata o unified communication per quello che riguarda gli ultimi anni vedremmo che le soluzioni VoIP, anche integrate, la farebbero da padrone: grazie a software come Skype o Fring siamo riusciti a parlare gratis per ore (cosa qualche anno fa impensabile) e grazie ad altri programmi da abbinarsi agli smartphone come Skebby ci siamo scambiati anche gli sms gratis.
Non è più solo la centrale telefonica ad essere al centro della comunicazione, ma la Rete.
Oggi, grazie a software che tendono a creare una piattaforma comunicativa standard, non solo ci mandiamo messaggini e chi chiamiamo da computer a computer ma ci telefoniamo anche: “un milione di download nei primi tre giorni dal lancio. Solo il termine “gratis” riuscirebbe a scatenare una simile isteria consumistica in Rete, e Viber, la nuova invenzione per telefonare da iPhone, è gratis due volte. Non costa nulla l’applicazione, che può essere scaricata in pochi secondi da App Store. Ma soprattutto, non costano nulla le telefonate effettuate tra dispositivi con Viber installato. È sufficiente essere connessi su reteWi-Fi o 3G per chiamare in qualsiasi parte del mondo, per tutto il tempo che si desidera, con una qualità audio superiore a quella delle normali reti telefoniche.”
(Fonte)
 
Grazie a Viber, presto disponibile anche su Android e BlackBerry, le telefonate via mobile saranno tutte via IP e grazie alla Rete potremmo parlare per ore, tra diversi dispositivi mobili, senza la necessità di preoccuparci del tempo o dello scatto alla risposta.
Forse è il caso che le grandi aziende telefoniche inizino a pensare ad un nuovo modello di business.