Router Alcatel Lucent: l’ascesa non si ferma

Router Alcatel Lucent
Alcatel Lucent cresce anche nel settore degli Edge Router con il suo 7750 SR

Alcatel-Lucent sta assumendo un ruolo sempre più centrale nell’evoluzione delle reti IP di telecomunicazioni.
E’ questa la conclusione cui arrivano gli analisti che più da vicino seguono il settore, come Infonetics e Dell’Oro Group.
Secondo l’osservatorio di Infonetics, l’azienda ha infatti concluso lo scorso anno salendo al secondo posto nel mercato complessivo degli “IP Edge e Core Router”, uno dei segmenti in più rapida crescita oggi. I ricavi nelle tecnologie IP per Alcatel-Lucent sono saliti del 24,4% nell’insieme dell’anno, dopo una crescita che nel quarto trimestre è stata del 58,8%. Con una quota del 20% in questo mercato, Alcatel-Luent ha acquisito solo nel 2010 ben 50 nuovi clienti e le piattaforme che utilizzano questo ambiente operativo (SR OS) nel mondo sono oggi più di 100 mila.
Negli Edge Router – che hanno nella linea 7750 SR una punta di eccellenza – l’azienda ha riportato nel quarto trimestre 2010  quello che Dell’Oro Group definisce “un risultato eccezionale, con una crescita di 190 milioni di dollari rispetto al trimestre dell’anno precedente: la crescita più alta mai registrata da qualsiasi fornitore in questo settore”.
 
Il portfolio di soluzioni IP nell’ultimo anno è stato selezionato da diversi dei maggiori clienti per una serie di programmi di punta.
 
Negli Stati Uniti da Verizon Wireless per il lancio della sua rete LTE nel dicembre 2010, da Sprint come base per il suo programma “Network Vision” che prevede investimenti multimiliardari, da 360networks per il suo potenziamento della rete basato sulla soluzione di convergenza ottico / IP Converged Backbone Transport, che prevede interfacce 100 GE.
In America Latina da America Mòvil per l’espansione di una rinnovata rete di backhaul mobile per far fronte alle esigenze di rapida crescita del traffico.
In Europa, con le prime applicazioni 100G del continente, promosse da Portugal Telecom, mentre il gruppo TalkTalk inglese ha messo in cantiere una rete con avanzate soluzioni per servizi TV.
In Asia-Pacifico per una vasta serie di progetti di NTT e NTT/DoCoMo sulle reti fisse e mobili, dalla NBN per la rete